Stesecoetica

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROPOSTA DELLA STES SULLE GRANDI MIGRAZIONI

   Si propone di promuovere un accordo tra l’UE ed i Paesi Africani più attendibili (Marocco, Tunisia, Sud Africa, Ghana, Senegal,  Tanzania, Etiopia, Uganda…) rivolto a creare una serie di CENTRI per lo sviluppo economico sociale da realizzare in ogni paese.
   Tali Centri a proprietà africana sarebbero strutturati in modo tale da assorbire per il 50% manodopera locale del paese ospitante e per il restante 50% di manodopera proveniente da altri paesi africani e non africani, in modo da ridurre le grandi migrazioni.
   La presenza di FILIALI d’imprese europee nell’ambito di questi centri, renderà possibile il risultato dopo che dette filiali metteranno sul mercato prodotti di prima/seconda necessità, orientati al consumo locale e con grande impegno di manodopera.
Il successo di questa attività è incentrato:
- per l’Africa: sulla ricchezza di materie prime e sul bassissimo costo del lavoro.
- per EU: l’alto livello di sviluppo e la disponibilità dei capitali attualmente destinati ai migranti, senza per questo chiudere le frontiere o tanto meno delocalizzare.
   L’ubicazione di questi Centri, comprendenti assieme alle attività produttive, villaggi scuole servizi e logistica, dovrà essere valutata tenendo presente  la rete di strutture mediche ospedaliere e didattiche realizzata dalle missioni e da varie associazioni umanitarie esistenti da anni, realizzando in tal modo un vero incubatore di sviluppo.
   La localizzazione in sinergia con le attività esistenti, è un aspetto  fondamentale per il successo dell’iniziativa, che potrebbe offrire soluzioni anche ad aziende europee che si trovano attualmente in difficoltà.
   Questo accordo può essere definito come una BENEFIT CORPORATION INTERCONTINENTALE, la prima in UE, analoga a quelle esistenti fra i differenti Stati interni USA e che è già legalizzata in Italia e in corso di ratifica in Europa.  
Fondamentale è il contributo di Confindustria per l’individuazione delle aziende da coinvolgere. L’avviamento  e il controllo del sistema  andrebbe affidato ad una Confcommercio Euro-Africana.
STES propone una:
INTERCONTINENTAL  BENEFIT  CORPORATION
TRA EU E AFRICA
APPUNTAMENTI
   ECONOMIA                                    
Proposta
sulle grandi migrazioni
Intercontinental
Benefit Corporation
tra EU e Africa
Nota di risposta il 19 sett 2017
Presidenza della Repubblica
Progetto di pacificazione
dell’area coreana
Sacro Convento Assisi
Civiltà dell’Amore
28 ott. 2017
Cooperazione
Volontariato e Imprese
  Proposta sui           Migranti         Sala
Spazio Europa
Roma 14.07.2017
  
Senato della Repubblica
Istituto S. Maria in Aquiro
P.za Capranica72
21 febb. 2017

Il futuro delle
Energie rinnovabili:
quale futuro per l’Europa
Interventi
AMBIENTE
Fondamenti
Laudato sì
Papa Francesco
1982-2015
Inquinamento, Salute
Clima, Società
Comune di Roma  
Protomoteca Campidoglio
16-17 ott. 2017
Valorizzazione
del Fiume Turano
Castel di Tora
Sala Polifunzionale
17 giugno 2017
Pubblicazione
SIGEA- LUMEN
Resoconto Convegno
Foglio di Lumen n° 48
DISSESTI
Linguaggio comune fra
geologi ingegneri architetti
Acquario Romano
Roma 21 aprile 2017
Ruolo
dei criteri di sicurezza
Lacquaonline
Difesa delle coste
Power Point
Vantaggi economici
Adeguamenti antisismici
Misure in sito
e calcolo manuale
Ordine Ingegneri
Roma
Ammodernamento degli
acquedotti e opere di presa
in preparazione 2018
ENERGIA
Energia marina e
Difesa delle coste
Pubblicazione
Trazione pesante
mare e terra GNL
Stoccaggio energia
ALIMENTAZIONE
Cibo mondiale
Impronta idrica
RIFIUTI
Conto economico
Economia circolare
Rifiuti organici Roma
 
IN EVIDENZA
CHI SIAMO

           PROGETTUALITA’ DELLA   STES


La STES si avvia a svolgere un’attività trentennale essendo stata costituita a Roma nel 1989 come Associazione di Volontariato progettuale, per realizzare i contenuti dello statuto di seguito sintetizzati.
Dal 1993 è riconosciuta come Organizzazione Culturale non profit iscritta in Roma all'Albo del Volontariato della Regione Lazio; ha collaborato con il Centro Francescano di Studi Ambientali dell'Università Seraphicum di Roma e dal 2004 fa parte della FIBIP Federazione Internazionale di Bioetica d'Ispirazione Personalistica, con un nuovo status giuridico.

La STES è nata per “art.2 … promuovere i valori etici rispetto al progresso scientifico e tecnologico nei suoi riflessi culturali e socio ambientali” impiegando criteri  interdisciplinari tesi a selezionare con urgenza soluzioni prioritarie più realistiche possibili e innovative per il Lavoro, evidenziandone i contributi e i limiti.
La realizzazione dell'attività si svolge principalmente tramite progetti integrati su basi etiche, attraverso i quali la STES vuole contribuire attivamente alla valorizzazione delle funzioni proprie di soggetti pubblici o privati, senza sostituirsi alle istituzioni.
              Esperti volontari, specie in rete con altre Associazioni Culturali, preparano:
•  La documentazione sui temi di Etica ed Ambiente, tipo la “Manutenzione e difesa delle coste in erosione tramite innovative barriere per la produzione di energia marina”.

•  La sensibilizzazione del mondo politico finanziario industriale, tipo “Studi di fattibilità sul disarmo nucleare” o sullo “Stoccaggio dell’energia”, mettendo le proprie competenze al servizio del processo decisionale pubblico e privato.
•   L' informazione per l'opinione pubblica tramite la divulgazione di “Progetti Etici”, attraverso sponsorizzazioni autorevoli, articoli, testi, programmi radiotelevisivi, internet.
•  La formazione tramite seminari volti a vari gruppi sociali, specie dirigenti e con giornate di studio a cadenza semestrale, specie su “Prevenzione e Manutenzione”.
I progetti pubblicati e/o riportati nel sito, sono richiedibili presso la sede per E-mail; si auspicano anche contributi per l’urgente sviluppo della Cultura in Italia.

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO
00137 Rome - Via Veronica Gambara, 16 –
Cell 0039 335 6434580 - Fax 0039 06 4512401
E-mail: pierfranco.ventura@stesecoetica.it ; site www.stesecoetica.it

     

          STES PLANNING  

The STES carries out its activity from about thirty years since it was founded in Rome in 1989 as a Voluntary Association  project to achieve the statute content summarized below.
    Since 1993 has been recognized as a Cultural no profit organization enrolled in Volunteers register of Lazio Region; has collaborated with the Franciscan Center for Environmental Studies at the University of Rome Seraphicum and since 2004 is a member of the FIBIP International Federation of Bioethics and Personalistic Inspiration, in newly established international.
   The STES was born to " art. 2 ... promote the ethical values with respect to scientific and technological progress in its environmental and socio- cultural reflections " using criteria to select interdisciplinary thesis urgent priority as realistic as possible solutions and innovative for the job, highlighting the contributions and limitations.
    The activity achievement mainly through integrated projects on ethical basis, through which the STES want to contribute actively to the enhancement of the public or private institutions functions, with a new juridical status.
    Volunteer experts, especially in a network with other Cultural Associations, prepare:
•  The Documentation on the topics such as Ethics and Environment, type the "Maintenance and defense of the coastal erosion through innovative barriers for the marine energy production".

•  Raising awareness of the political financial and industry world, such as " Feasibility studies on nuclear disarmament " or the " Energy storage ", putting their skills to the service of the public and private decision-making process .
•  The information to the public through the disclosure of " Ethical Project " through sponsorship authoritative, articles, texts, radio and television programs, internet.
•  The training through workshops aimed at various social groups, especially executives and days seminar twice a year, especially on "Prevention and Maintenance ".
Published projects and / or listed on the site , they are available from at the headquarters for E-mail, you also want contributions for the urgent development of culture in Italy .

VOLUNTEER ORGANIZATIION NON PROFIT
00137 Rome - Via Veronica Gambara, 16  
Cell- Tel 0039 335 6434580 - Fax 0039 06 4512401
E-mail: pierfranco.ventura@stesecoetica.it ; site www.stesecoetica.it


Torna ai contenuti | Torna al menu